Educazione Cinofila Scolastica

Ci occupiamo di educazione cinofila nelle scuole, per diffondere una corretta conoscenza del mondo cinofilo e per consentire il miglior approccio con il nostro migliore amico, il cane.
Con l’ampliamento delle città e l’abbandono della vita rurale i ragazzi hanno perso il contatto quotidiano con la natura e passano la maggior parte del tempo in un mondo di realtà virtuale che distorce i concetti reali di ciclo biologico della vita animale. I cani sono gli animali con cui più spesso i bambini vengono a contatto ma sempre più frequentemente sentiamo parlare di aggressioni e di cani feroci. In verità un numero davvero irrisorio di cani nasce con una spiccata tendenza all’aggressività, nella maggior parte dei casi sono gli errori umani a rinforzare quei comportamenti errati che portano l’animale ad una reazione eccessivamente violenta.

Campo Hobbit propone alle scuole un laboratorio di educazione cinofila per avvicinare i ragazzi al mondo del cane, insegnare loro qual è il metodo corretto per relazionarsi con lui e il suo modo di comunicare con noi.

Perchè è importante il rapporto tra uomo/bambino e animale ?
Esiste un rapporto millenario tra uomo e animale. Un rapporto che all’origine metteva in relazione animali e uomini in termini di preda e predatore. Nel tempo il rapporto si è modificato, giungendo alla domesticazione degli animali. Gli animali domestici hanno aiutato l’uomo nel lavoro (prima dell’avvento delle macchine, ad esempio in agricoltura), negli spostamenti (cavalli, asini, muli), come fonte di cibo (allevamenti per carne e latte…), ma anche come veri e propri compagni di vita (ad esempio il cane, la cui domesticazione risale a circa 50.000 mila anni fa). Fin dai tempi più antichi sono stati compagni per l’uomo. Nei tempi più recenti, il passaggio dalla vita rurale alla vita nei centri urbani ha modificato ancora questa relazione e sono nati gli animali da compagnia, facendo scoprire il valore di queste relazioni.

L’incontro con gli animali e il rapporto con loro, mutato nei secoli, ha formato l’uomo moderno.
È impossibile negare quest’evidenza. Comprendere, sviluppare, indirizzare, negoziare, migliorare, arbitrare il rapporto tra bambini e animali, è compito di noi adulti. I bambini sono coloro che raccolgono i benefici più grandi a livello di sviluppo personale e sociale, dal corretto utilizzo del rapporto con l’animale.

Le prime esperienze che legano il bambino al variegato mondo degli animali hanno una risonanza molto forte nella sua formazione e vanno ad influenzare e indirizzare le spinte e le tendenze del bambino verso il mondo esterno in senso generale. Il rapporto con gli animali influenza sia la modalità che il bambino utilizza per rapportarsi ad altri bambini sia la formazione della sua identità nel processo di crescita e soprattutto nei primi anni di vita. Il corretto rapporto con gli animali rafforza nel bambino l’autostima, l’affettività, la sicurezza, l’equilibrio emotivo.

Il corso tratterà diverse tematiche in base all’età dei bambini e alle eventuali esigenze della/e classe/i.
Un’indicazione su quanto verrà appreso è la seguente:

Biologia ed etologia del cane e suo ruolo storico nella società umana;
Le principali razze domestiche: attitudini comportamentali e caratteristiche morfologiche;
Il linguaggio del cane: riconoscere, per un corretto approccio, i segnali che il cane manda a noi ed ai suoi simili (perchè scodinzola? Perchè abbaia? Come capisco se sta per aggredire?)
Educare il cane giocando: introduzione all’educazione gentile;
Responsabilità del proprietario: salute pubblica (rimozione delle feci, vaccinazioni) e legislazione (tatuaggio, microchip, prevenzione randagismo, canile);
Le attività cinofilo­sportive: i lavori del cane.

Per informazioni e prenotazioni

Campo Hobbit
Tel. 0256567539
info@campohobbit.it